CATALOGO CENTRALE DELLA MARINA DI MONTENEGRO

Il Catalogo centrale della marina di Montenegro (nel testo che segue CKPCG) è concepito come la banca dati elettronica che comprende, elaborata con la tecnologia informatica e secondo gli standard internazionali, la documentazione di biblioteca e d’archivio relativa alla marina. Si raccoglierà il materiale che si trova in tutti i tipi delle biblioteche e degli archivi dal territorio di Kotor (Cattaro), delle Bocche di Cattaro e di Montenegro, ma anche nelle istituzioni di ricerca e scientifiche, nelle compagnie marittime, istituzioni, agenzie, nelle associazioni e negli organi statali, dai documenti più vecchi, quelli scritti e stampati fino ai documenti ufficiali più recenti.

Il progetto in generale rappresenta il contemporaneo sistema della gestione delle banche dati nel campo della marina (DBMS-Data Base Management System) e può essere una buona base per creare e gestire le banche dati nei campi professionali simili. Sopportato dallo Access, dà le possibilità per un vasto campo di ricerca,  per promuovere le qualità della ricerca tramite le tecchniche e il concetto dell'uso (Usability),  e la permanente valutazione dell'utente. Con il disegno adeguato della banca dati, si ottiene l'attraenza dell'interface, come uno degli elementi principali di ogni processo di programazzione, siccome si tende all'uso semplice del sistema, da una parte, e la sua effettività e  efficacia, dall'altra parte.  

CKPCG è il primo catalogo virtuale in Montenegro. Esso rappresenta un particolare metadata sulle banche dati nelle compagnie marittime (data about data), istituzioni, organizzazioni, associazioni ecc.

Il Catalogo avrà sito nella Biblioteca della Facoltà Marittima a Kotor (Università di Montenegro). I sopportatori del progetto sono: la Facoltà Marittima a Kotor, la Biblioteca Centrale Nazionale di Montenegro “Đurđe Crnojević”, la Biblioteca Universitaria di Montenegro, l’Associazione dei bibliotecari di Montenegro. [Presentazione, eng.]

Oltre al programma per catalogazione ed esplorazione, i punti dominanti delle attività odierne, si prevede che CKPCG nella fase finale avrà un'altra dimensione tramite l’implementazione del DCKPCG (Catalogo Centrale della Marina di Montenegro Digitale), quando l’esistente banca dati sarà completata con la visualizzazione dei nostri più importanti artefatti marittimi, come: i più vecchi contratti sulla costruzione o di compera delle navi, sul trasporto della merce, dell’assicurazione marittima, lo Statuto medievale della Confraternita dei marinari, i documenti relativi alla più antica formazione dei marinari – Marinarezza Bocchese, il manuale marittimo di Balović con il dizionario marittimo in cinque lingue, le mappe geografiche, idrografiche e simili delle Bocche di Cattaro, i più vecchi giornali di navigazione e simili registri.

Il CKPCG è aperto per la cooperazione ed integrazione con i progetti simili in questa regione e altrove, siccome il Montenegro e la Marina montenegrina appartengono al bacino mediterraneo.

In riguardo della complessità ed entità delle attività professionali sulla raccolta ed elaborazione di materiale, delle condizioni disordinate nelle quali si trova la documentazione relativa alla marina, del numero dei soggetti inclusi in questo Progetto, anche come la loro diversa località, è previsto che il progetto sia realizzato tramite quattro (4) fasi nella minima durata di cinque (5) anni.

La prima fasi (che è in corso, e la dinamica della realizzazione dipende dai mezzi finanziari che si devono provvedere) sottintende:

* l’animazione continua per il progetto e l’inclusione dei soggetti marittimi, dei proprietari della documentazione relativa alla marina, anche come il pubblico professionale e i media;
* l’elaborazione delle Istruzioni metodologiche per selezione, lavori professionali, la protezione e presentazione del materiale d’archivio e di biblioteca relativo alla marina;
* il completamento del già incominciato Registro dei proprietari  della documentazione relativa alla marina;
* la selezione dei collaboratori per i lavori sul terreno;
* l’esame delle condizioni del materiale sul terreno (il regione di Kotor e delle Bocche di Cattaro è la priorità),
* l’elaborazione del software di prova per catalogazione ed esplorazione;
* risolvere la questione di copyright con i proprietari della documentazione relativa alla marina (con eventuale organizzazione della tavola rotonda su questo tema);
* l’elaborazione del Rapporto sulle condizioni della documentazione relativa alla marina;
* la mostra multimediale sul materiale marittimo;
* le attività PR (Public Relation).

La seconda fase:

* l’elaborazione del Progetto per la preservazione del materiale marittimo più minacciato;
* l’elaborazione della banca dati pilota di CKPCG e il suo test;
* l’istruzione dei collaboratori per la catalogazione ed esplorazione;
* la preparazione della web presentazione di CKPCG entro i limiti della Biblioteca della Facoltà Marittima a Kotor;
* le attività PR.

La terza fase:

* l’elaborazione finale dei dati, usabilità test e la definizione dell’interface di CKPCG;
* lavorazione del catalogo tradizionale (sulla carta) e quello elettronico;
* l’elaborazione del Piano e programma della digitalizzazione del materiale d’archivio e di biblioteca relativo alla marina;
* la preparazione del CD ROM su CKPCG;
* le attività PR.

La quarta fase:

* il finalizzare dei CKPCG e DCKPCG (Catalogo Centrale della Marina di Montenegro Digitale);
* la pubblica presentazione dei CKPCG e DCKPCG;
* la pubblica presentazione del CD ROM sul progetto CKPCG;
* le attività PR.

Saggi e presentazioni sul progetto CKPCG

Fino ad oggi il Progetto CKPCG è stato presentato al pubblico tramite la pubblica presentazione e saggi scientifico-professionali presentati nelle varie riunioni ad alto livello nel paese e nell’estero.

[Interventi, eng.]

Il finanziamento del Progetto CKPCG

Con la Prima fase del progetto, “Notar” concorreva due volte ai concorsi della Commissione per la distribuzione dei mezzi alle organizzazioni non-governative dell’Amministrazione Comunale di Kotor.

Con la Decisione sulla distribuzione dei mezzi, numero ufficiale 07-2960 dal 21 agosto 2003 (parte IV, articolo 12) a CDK “Notar” è stato approvato l’importo di 3.000,00 € per la realizzazione della parte del progetto “Catalogo Centrale della Marina di Montenegro”. La somma di 2.450,00 € è stata versata al nostro giro-conto il 6 ottobre 2003. Sulle attività realizzate per le quali sono stati approvati i mezzi, “Notar” ha fatto il Rapporto programmatico e finanziario con il mese di maggio 2004 incluso, e ne ha consegnato alla Commissione dell’Amministrazione Comunale di Kotor.

Al secondo Concorso dell’Amministrazione Comunale di Kotor dal 28 aprile 2004, “Notar” partecipava di nuovo chiedendo i mezzi per poter continuare la Prima fase del CKPCG, quando ci è stato approvato l’importo di 500,00 € per una sola voce dal Progetto – l’elaborazione del preventivo finanziario (è stato stipulato il Contratto sugli obblighi e doveri reciproci nella realizzazione del Progetto, 07-2651 dal 6 luglio 2004). Il Contratto non è stato rispettato e i mezzi non sono ancora versati (è fatta la annotazione scritta di “Notar”, no. 08-29/2 sui mezzi non versati dalla parte dell’Amministrazione Comunale di Kotor). Nella riunione con i rappresentanti della Commissione e dell’Amministrazione Comunale di Kotor il 7 maggio 2005, ci è stato promesso che la somma ridotta nell’importo di 400,00 € sarà versata il più presto possibile. Fino ad oggi “Notar” non ha ricevuto questi mezzi.

Anche quest’anno “Notar” concorreva nel mese di luglio per la prima fase del Progetto di CKPCG per i mezzi che al concorso pubblico approva la Commissione per la distribuzione dei mezzi alle organizzazioni non-governative dell’Assemblea della Repubblica di Montenegro. I mezzi necessari ammontano al 24.815,00 € (imposte incluse). I risultati del Concorso non sono ancora conosciuti.

Coordinatrice del Progetto
Ruža Danilović, viši bibliotekar
85330 KOTOR
Dobrota, Sv. Stasije L 7/4
Tel. +382 32 330-970 (office); +382 32 333-180 (home); +382 69 346 659
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.